GLI ASTICI NEI PANTALONI

Scritto da   il   Nessun commento

La crisi economica, che ha colpito tante nazioni nel mondo, è vero, ha gettato sul lastrico un gran numero di famiglie, che si vedono costrette a stringere la cinghia per arrivare con almeno un piatto di pasta sulla tavola a fine mese: molti lavorano onestamente come sempre hanno fatto, mentre altri, pur di risparmiare qualche soldino, rubano le cose più impensabili: proprio come ha fatto il protagonista della triste (per certi versi) storia che vi stiamo per raccontare. Winston Treadway, un cittadino di Boston, ha commesso un furto che lo si può definire altamente masochistico: agendo indisturbato, ha preso due astici da un bancone ricoperto di pesci, all’interno di un supermarket, infilandoseli poi nei calzoni. Sicuramente sapete che gli astici, a differenza delle aragoste (entrambi crostacei prelibati), hanno un paio di grosse chele. Avete quindi già capito come è andata a finire? LA VENDETTA DEGLI ASTICI: CHE DOLORE! - Il poveroWinston, un ladruncolo con davvero poco sale in zucca!, non ha preso per niente in considerazione l’ipotesi che quegli animaletti marini, dotati di micidiali armi, gli avrebbero potuto arrecare un grandissimo problema; e così, purtroppo, è stato: l’uomo è stata brutalmente pizzicato da uno degli astici proprio lì dove non batte il sole, e precisamente sui testicoli. Immaginate l’urlo straziante di dolore del martire… I lavoratori del supermercato, accortisi che questo signore aveva qualcosa che non andava, l’hanno soccorso immediatamente e dopo hanno fatto la brutta scoperta: non erano dispiaciuti tanto per i due astici rubati, ma per il dolore indescrivibile che provava Treadway!UN FURTO CHE È FINITO MALE, TANTO MALE - L’uomo, portato di corsa all’ospedale, è stato liberato, con alcune difficoltà, dalla morsa del crostaceo, il quale proprio non intendeva mollarlo. Ha riportato dei punti, Winston, ma non solo, anche una cosa più grave: dopo quest’episodio traumatico, per lui e i suoi testicoli, non potrà più avere bambini. La prossima volta, sicuramente, se deciderà di rubare degli astici, apporterà le dovute precauzioni: o tenendo ferme le loro chele con una qualche corda, o mettendosi una protezione di ferro per riparare il suo apparato riproduttore!

notizie-strane-dal-mondo-ladro-astice

Commenta... la tua opinione è importante.

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*